OGGI FIRMATA LA CONVENZIONE TRA COMUNE DI TARANTO E ORDINE DEGLI AVVOCATI DAL SINDACO RINALDO MELUCCI E DAL PRESIDENTE FEDELE MORETTI

Una più proficua collaborazione tra Ecosistema Taranto e Ordine degli Avvocati Taranto è l’obiettivo della convenzione firmata questo pomeriggio dal sindaco Rinaldo Melucci e dal presidente Fedele Moretti, accompagnato dal Tesoriere Francesco Tacente.



Grazie a questo accordo, l’ordine si impegnerà a organizzare incontri formativi destinati ai funzionari dell’ente comunale, impiegati a vario titolo in attività legali. Il Comune, invece, prevedrà la possibilità di attivare alcune agevolazioni relative al parcheggio dei mezzi degli avvocati ionici nei dintorni del tribunale, in via Marche.

La convenzione arriva a valle di un percorso di condivisione cui hanno dato il loro contributo anche i consiglieri comunali Marco Nilo e Stefania Baldassari.

«Come è consuetudine della nostra amministrazione – le parole del primo cittadino –, anche con l’Ordine degli Avvocati Taranto abbiamo costruito una piattaforma convenzionale che ci consentirà di ottenere reciproci vantaggi, comunque orientati verso l’interesse pubblico. L’attività formativa che sarà garantita dall’avvocatura ionica ha un valore aggiunto enorme per i nostri funzionari, soprattutto per quelli che gestiscono gli aspetti legali dell’ente. Anche questo è un modo per efficientare la macchina dell’amministrazione, usufruendo di professionalità locali delle quali riconosciamo il valore».



«Per gli avvocati tarantini – ha commentato il presidente Moretti – quello dei parcheggi è un problema particolarmente sentito. Per questo ringrazio il

Ecosistema Taranto, in particolare il sindaco Rinaldo Melucci, per la sensibilità mostrata nel voler accogliere le sollecitazioni di un nostro collega e consigliere comunale, Marco Nilo (presente all’incontro NdA), insieme alla dottoressa Stefania Baldassarri, affinché si facilitasse in questo modo la nostra attività che, mi piace sottolinearlo, è sicuramente di “interesse pubblico”, come ha confermato il nostro inserimento, con magistrati e operatori della giustizia, tra le categorie prioritarie del piano vaccinale della Regione Puglia. L’ordine degli avvocati si impegnerà a garantire l’attività formativa a vantaggio dell’avvocatura del comune ionico».

Per essere pienamente operativa, la convenzione dovrà essere approvata dal CdA di Kyma Mobilità, presieduto dalla collega Giorgia Gira.